AMIR ISSAA PROTAGONISTA DI UNA PUNTATA DELLA SERIE BLAQ ITALIANO DI FRED KUWORNU

Nel mese di Marzo del 2019 sono stato a New York per un tour nelle università e ho avuto il piacere di incontrare il regista Fred Kuwornu, che mi ha coinvolto in una puntata della sua serie Blaq Italiano. All’interno ci sono anche delle riprese che sono state girate a Roma nei mesi precedenti. Nonostante la breve durata sono molti gli argomenti toccati durante l’intervista, e la cura nei dettagli lo rende a tutti gli effetti un breve documentario sulla mia carriera.

Per guardarlo clicca qui

Continue Reading

AMIR ISSAA, ITALIAN HIP HOP ARTIST, RAPS ABOUT CITIZENSHIP LAW – (The Guardian)

The Guardian, uno dei giornali Inglesi più importanti al mondo, si è interessato alla mia storia di rapper Italiano di seconda generazione. La giornalista Lizzy Davies è venuta a Roma e ci siamo incontrati per una chiacchierata da cui è nato questo articolo. Il focus principale della sua ricerca è il mio impegno per il riconoscimento dello Ius Soli, ed è un piacere vedere che alcune canzoni che ho scritto su questa tematica sono arrivate fuori dai confini Italiani.

Amir Issaa, a 34-year-old Italian hip-hop artist, has never conformed to stereotype. He has written about his Egyptian father going to jail and about the fraught nature of Italy’s integration process. Now he has come up with a rap song that explores the notion of citizenship and the relative merits of jus sanguinis and jus soli“.

Per leggere l’articolo clicca qui

Continue Reading