EXPLORING ITALIAN LANGUAGE, RAP, MIGRATION THROUGH TRANSLATION – (Words without borders)

Finalmente il mio libro Vivo per questo è stato tradotto in Inglese. La professoressa Donatella Melucci e gli studenti del suo corso di Italiano a Georgetown university hanno realizzato questa traduzione, e nell’articolo appena uscito sul sito Words Without Borders è stato raccontato il processo di lavorazione. Il prossimo step sarà una pubblicazione negli Stati Uniti e ci stiamo lavorando.

“In spring 2019, due to a series of fortunate circumstances, my class took on a challenge: the actual translation of a book from Italian to English. The idea was inspired by an event hosted by the Department of Italian at Georgetown University at which Amir Issaa, an Italian rap-music artist, presented his 2017 autobiography, Vivo per questo (This Is What I Live For)”

Per leggere l’articolo clicca qui

Continue Reading

IL TESTO DI “GUERRIERI” IN UN LIBRO DI RIZZOLI EDUCATION

Sono uno dei primi rapper Italiani che ha il testo di una sua canzone in un libro scolastico. All’interno di Mondi Narrativi (M.Franzini -S.Trulli) edito da Rizzoli Education, è stato inserito il testo di Guerrieri insieme a quelli di Gino Paoli, Francesco De Gregori, Pino Daniele e Jovanotti. Con tanto di analisi della scrittura, una mia biografia e una breve ma accurata descrizione storica della cultura Hip Hop e del rap.

Maggiori informazioni sul sito di Rizzoli e disponibile in tutte le librerie.

Continue Reading

GRAFFITI NER KORE / PREFAZIONE DI AMIR ISSAA – (Wholetrainpress)

Felice di annunciarvi che ho scritto la prefazione del libro Graffiti Ner Kore, realizzato dalla crew GNK e edito da Whole Train Press. Da oggi potrete leggere in anteprima un capitolo sul sito di The Hasib Posse.

Raccontare una decade di graffiti della Capitale e farlo con una narrativa leggibile non solo dagli addetti ai lavori, è questo il grande merito di Graffiti Ner Kore. Stili sempre diversi per ogni storia, corredata da un’illustrazione realizzata per essere un’opera unica con i racconti, questa la formula che rompe completamente gli schemi. Il registro linguistico crudo, usato per la stesura del progetto, è stato scelto per far arrivare al lettore la visceralità con cui i membri della crew hanno vissuto alcuni momenti della loro vita e per discostarsi da ciò che potrebbe richiamare forzatamente il concetto canonico del bello o l’autocelebrazione. Un libro impreziosito dalla prefazione di Amir Issaa aka Cina TRV, interamente realizzato da artigiani a Roma per una cura dei particolari di stampa, in tiratura limitata di 250 copie. Per ogni illustrazione presente nel libro è stata realizzata una stampa in tiratura super limitata, firmata dall’autore, distribuita in abbinamento con tutte le copie.

Per acquistare il libro clicca qui

Continue Reading