Quando chiudo gli occhi – Uomo di prestigio

9.QUANDO CHIUDO GLI OCCHI (3’48”) (S. Benussi – A.Issaa)

Se se se se Amir prestigio mace ok trovo la verita’ solo chiudendo gli occhi

Torno a casa e fari accecano i miei occhi stanchi quando mi rendo conto di non aver piu’ rimpianti
appeso a un filo e’ solamente un altro tentativo un altra storia un altro modo per sentirmi vivo
un altro pezzo scritto prima di andare a dormire domani mi svegliero’ e non so come andra’ a finire
un ragazzino critica ma non mi puo’ capire lontano da loro anche se loro scrivono rime
mio figlio piange e non sei tu che lo vai ad accudire per quanto mi riguarda adesso puoi anche sparire
come mio padre in un continuo andare e venire in ostaggio di un sistema che ti fa soffrire
schegge impazzite vagano nel mondo dei dannati per quelli come Amir che sono figli di immigrati
un giorno capiranno un giorno pagheranno un giorno avremo il mondo in mano e guai se ce lo toglieranno.

Trovo la verita’ solo chiudendo gli occhi guardando avanti e fanculo ai ricordi
sono fantasmi che non mi abbandonano trovano i miei punti deboli e non mi perdonano
no..non posso piu’ stare qui
no no..non voglio piu’ stare qui
no no..non posso piu’ stare qui e trovo le risposte solo quando chiudo gli occhi

E’ un altra estate alle porte che si avvicina per riscaldare il sole qui fa sempre piu’ fatica
come il mio viso segnato dalle prime rughe come una bocca che protesta e il fuoco non la chiude
zero da perdere e’ vittoria sopra il tatami e non puoi scendere giu’ in guerra con la scacciacani
scrivo con la fame ho i crampi allo stomaco ingoio le cazzate in tv e poi le rivomito
bravi ragazzi giovani e ambiziosi grandi fratelli saranno famosi
io sto strillando ma non m,’esce piu’ neanche la voce adesso che il tempo qui scorre e sempre piu’ veloce
e non mi avranno intero forse mi avranno a pezzi abbassano stipendi mentre si alzano i prezzi
spesso piu’ che contratti sono grossi ricatti sfide tra neri e bianchi in una partita a scacchi.

Trovo la verita’ solo chiudendo gli occhi guardando avanti e fanculo ai ricordi
sono fantasmi che non mi abbandonano trovano i miei punti deboli e non mi perdonano
no..non posso piu’ stare qui
no no..non voglio piu’ stare qui
no no..non posso piu’ stare qui e trovo le risposte solo quando chiudo gli occhi

La coca e’ merda e se la tocchi man non te ne puoi vantare la roba e’ peggio se vuoi chiedilo a mio padre
sacchi della spazzatura pieni di cash li ho visti da vicino e sai che non erano flash
vita vera e non mi faccio i viaggi da Al Pacino il crimine sta intorno a me da quando ero bambino
e’ inevitabile le guardie le detesto e il modo per stargli lontano e’ quello di essere piu’ onesto
non mi fomento con le storie ghetto criminal se chi le racconta le ha viste solo al cinema
sempre cosi’ chi fa l’hardcore poi c’ha grossi conti chi scrive canzoni d’amore dorme sotto i ponti
questa e’ la vita e lo so che e’ un grosso casino e’ una puttana non mi ama lei mi prende in giro
vuole i miei soldi i miei sogni i miei versi per poi lasciarmi steso a terra con il cuore a pezzi.

Trovo la verita’ solo chiudendo gli occhi guardando avanti e fanculo ai ricordi
sono fantasmi che non mi abbandonano trovano i miei punti deboli e non mi perdonano
no..non posso piu’ stare qui
no no..non voglio piu’ stare qui
no no..non posso piu’ stare qui e trovo le risposte solo quando chiudo gli occhi